Comune di Castelfranco e costi delle polizze...tutto vero?

Argomento: News consumatori [1]

L'Unione Consumatori commenta un pezzo sui costi delle polizze assicurative (visibile qui [2]).

Ecco il nostro commento:

E' singolare il lamento del Comune; se la compagnia ha pagato significa che ha riconosciuto una responsabilità del Comune che, quindi, deve biasimare sè stesso per non aver garantito ai propri cittadini strade sicure preferendo impiegare risorse nel pagamento degli aumenti di polizza piuttosto che nella manutenzione delle strade. Se quidi un cittadino si fa del male a causa di una buca "dimenticata" dal Comune, e chiede il ristoro del danno, non è il cittadino ad essere un "attacca brighe", ma il Comune ad essere inadempiente. Sarebbe poi interessante che ci spiegasse, il Comune, come ha verificato il comportamento della compagnia, prima di versare il denaro per il maggior premio, dato che, molto spesso, l'importo delle somme versate è maggiore proprio a causa del contegno della compagnia medesima che, anzichè rinvenire le basi di una soluzione transattiva onorevole preferisce nicchiare e pagare magari molto di più all'esito di una causa. La compagnia quindi non può addebitare al comune il lievitare dei costi che, spesso, sono connessi a cattiva gestione del danno e il Comune, se spreca risorse senza controllo, rischia responsabilità erariale.


Avv. Nicola Todeschini - Unione Nazionale Consumatori



Collegamenti

  [1] http://www.difesamalato.it/module-News-view-topic-40.phtml
  [2] http://www.oggitreviso.it/node/8183#comment-299