Pubblicità  ingannevole, Telecom multata grazie a UNC

Argomento: News consumatori [1]

COMUNICATO STAMPA
 
 
Pubblicità ingannevole:
Telecom Italia multata dall’Antitrust su segnalazione
dell’Unione Nazionale Consumatori
 
Roma, 26 - Su segnalazione dell’Osservatorio sulla pubblicità ingannevole dell’Unione Nazionale Consumatori, l’Autorità Garante dellaConcorrenza e del Mercato ha inflitto a Telecom Italia una multa di oltre 65.000 euro per aver diffuso, tra marzo ed aprile, un messaggio pubblicitario attraverso cartelloni stradali volto a promuovere l’offerta denominata “Tim Maxxi Day”. L’Antitrust ha ritenuto che “il messaggio pubblicitario è idoneo a indurre in errore i consumatori in ordine alle condizioni economiche ed alle limitazioni di fruizione del servizio offerto e alla sua natura, potendo, per tale motivo pregiudicarne il comportamento economico e ledere le imprese concorrenti” e ne ha vietata la diffusione.
Con questo provvedimento Telecom Italia raggiunge, nel corso del 2007, il considerevole numero di 8 provvedimenti di ingannevolezza superando, nel complesso, il tetto dei 500.000 euro di multe.
 
Roma, il 26 settembre 2007
 
 
 
 
Per informazioni: 063269531


Collegamenti

  [1] http://www.difesamalato.it/module-News-view-topic-40.phtml
  [2] http://www.difesamalato.it/module-News-display-sid-160.phtml